Blog

Senza categoria

Misure Anti Covid-19 hotel: la Reception

Misure specifiche per il settore ricettivo

 

Reception e prima accoglienza

Concentriamoci ora sugli strumenti e le misure che il personale della reception dovrebbe osservare durante la giornata e all’accoglienza degli ospiti.

 

Informazioni e comunicazione

E’ fondamentale che ogni membro dello staff di ricevimento sia adeguatamente informato sul Covid-19 per portare avanti la propria attività garantendo la propria sicurezza, e quella degli altri, inclusi colleghi e ospiti.
Lo staff deve essere a conoscenza delle norme anti-covid, col fine di dare le giuste indicazioni agli ospiti e di contenere il rischio di contagio all’interno della struttura ricettiva.
E’ bene quindi che il personale addetto al ricevimento abbia sempre a disposizione indicazioni su farmacie vicine, numeri di medici e d’emergenza.
I receptionist devono inoltre essere dotati delle conoscenze necessarie per riconoscere ospiti con sintomi respiratori, per poi adottare nell’immediato le normative necessarie per contrastare la diffusione del virus (isolamento, avviso alle autorità competenti).

 

Attrezzature, dotazioni e kit medici

Il suggerimento è quello di avere sempre a disposizione i seguenti dispositivi:

  • Germicida disinfettante (liquido o in gel) o salviette disinfettanti;
  • Mascherine protettive. Scarica la guida per saperne di più!
  • Guanti monouso;
  • Grembiuli protettivi;
  • Abiti da lavoro a lunghezza intera e a maniche lunghe;
  • Sacco usa e getta per rifiuti pericolosi o potenzialmente contaminati.

 

Misure di distanziamento sociale, pulizia delle mani e igene respiratoria

Anche se molto probabilmente il cliente è a conoscenza delle norme comportamentali di base da tenere per contenere il contagio, è bene che lo staff di ricevimento li ricordi, come forma di ospitalità e cura per la loro salute.
In particolare ricordiamo:

  • Distanziamento sociale: sono inclusi abbracci, baci e strette di mano con gli ospiti, così come tra i membri dello staff. La distanza minima consigliata è di 1 metro. Si consiglia di tenere a distanza il più possibile chiunque tossisca o starnutisca.
  • Igene delle mani: lavarsi frequentemente e accuratamente le mani, possibilmente con detergenti contenenti alcool, oppure con acqua e sapone per almeno 20 secondi.
  • Igene respiratoria: si intende il comportamento da tenere quando si tossisce o si starnutisce. L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di coprirsi con il gomito o, ancora meglio, con un fazzoletto monouso, da gettare immediatamente dopo l’utilizzo.

 

Monitoraggio degli ospiti potenzialmente contagiati

E’ fondamentale monitorare gli ospiti con problemi di salute. Lo staff della reception delle fare caso ad ogni elemento che può arrivare alla sua attenzione.
Un buono strumento di monitoraggio può essere la compilazione di un questionario sulla salute dell’ospite, o tramite altri eventi, come la richiesta di una visita del medico.
Le informazioni acquisite devono essere sempre trattate con discrezione e riservate esclusivamente alla direzione e ai servizi medici, che provvederanno a valutare la situazione a prendere le decisioni appropriate per il caso specifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi Informazioni

Contattaci per info, corsi o bandi, saremo lieti di aiutarti!